• Giornata mondiale del diabete

    In occasione della Giornata mondiale del Diabete, 14 novembre 2017, l’IRCCS Ospedale San Raffaele​ organizza una giornata per promuovere la conoscenza del diabete, dalla diagnosi precoce ai trattamenti, fino ai traguardi della ricerca scientifica raggiunti dal DRI – Istituto di Ricerca sul Diabete. Durante la…

  • Più vicino alla clinica lo xenotrapianto

      La mancanza di organi umani utilizzabili per il trapianto rimane un problema drammatico: negli Stati Uniti, 22 persone al giorno muoiono in lista di attesa per la mancanza di una donazione compatibile. Gli organi di maiale possono essere una opzione alternativa in quanto possono…

  • Addio al Prof Gianfranco Bottazzo

    E’ mancato nella sera del 15 settembre il Prof Gian Franco Bottazzo. Ricercatore e scienziato di fama internazionale, Bottazzo è stato un pioniere nella ricerca sul diabete di tipo 1 e ha effettuato importanti studi a livello mondiale riguardanti il diabete, di cui era considerato…

  • Presentati i risultati dello studio TrialNet

    In occasione del Congresso Annuale dell’American Diabetes Association tenutosi a San Diego nei giorni scorsi, sono stati annunciati i risultati del più importante studio di prevenzione del diabete di tipo 1 mai realizzato, basato sulla somministrazione dell’insulina per via orale. La sperimentazione è stata condotta…

  • Staminali invisibili al sistema immunitario

    Le cellule producenti insulina derivanti dalla cellule staminali pluripotenti umane hanno il potenziale per trattare il diabete nell’uomo, ma il loro uso clinico è in parte limitato dal loro possibile rigetto o dal loro riconoscimento da parte della autoimmunità a causa dell’espressione di alcune proteine…

  • Diabete e gravidanza: chi ben comincia…

    Ancora oggi la gravidanza nelle donne con diabete può presentare molte complicanze come aborti spontanei, malformazioni congenite, bimbi nati prematuri, preeclampsia e morte endouterina. Fortunatamente questo eccesso di  complicanze può essere in molti casi prevenuto dalla programmazione della gravidanza, come dimostrato da numerosi studi condotti…

In primo piano
Immunosoppressori: Dr Jekyll e Mr Hyde per le isole pancreatiche

Immunosoppressori: Dr Jekyll e Mr Hyde per le isole pancreatiche

Lo si è sempre sospettato, ma oramai è una certezza: gli immunosoppressori hanno un’azione letale sulla possibilità delle isole pancreatiche di attecchire nel fegato dopo il trapianto. Questo è in sintesi il risultato del lavoro appena pubblicato dai ricercatori del  Diabetes Research Institute (Engraftment versus…

Nozze d’argento per il trapianto di isole al San Raffaele

Era il 4 dicembre 1989 quando presso l’Ospedale San Raffaele di Milano veniva eseguito il primo trapianto di isole pancreatiche in Italia e uno dei primi nel mondo. Il paziente era un cinquantunenne diabetico di tipo 1, già trapiantato di rene, con 31 anni di…

Video: “Le novità nella ricerca sul diabete giovanile”

Video: “Le novità nella ricerca sul diabete giovanile”

Sabato 29 marzo 2014 si è svolto a Milano il convegno dal titolo “Quali novità nella ricerca sul diabete giovanile: dalla prevenzione alla terapia”. L‘iniziativa è stata organizzata e promossa da SOStegno70, l’associazione onlus fondata nel 2001 da un gruppo di genitori di bambini e giovani…

Il cinema a sostegno del DRI per la ricerca sul diabete

Il cinema a sostegno del DRI per la ricerca sul diabete

Da  L’olio di Lorenzo, che narra della ricerca di una soluzione terapeutica per il piccolo protagonista, a Creator, in cui Peter O’Toole interpreta un Nobel per la medicina, passando per il piccolo schermo con i più celebri medical drama, da E.R. a Grey’s Anatomy: sono solo alcuni esempi…

Un nuovo pezzo nel puzzle dei geni associati al diabete: ADCY5

Un nuovo pezzo nel puzzle dei geni associati al diabete: ADCY5

Era il 2010 quando sulla prestigiosissima rivista Nature Genetics veniva pubblicato un complesso  studio denominato “meta-analisi”, che analizzava  a sua volta contemporaneamente  21 studi precedenti nei quali si era cercato di associare le modificazioni dei geni con i livelli di zucchero e di insulina nel…

Buone notizie dagli USA: le complicanze del diabete stanno diminuendo

Buone notizie dagli USA: le complicanze del diabete stanno diminuendo

Ventuno anni fa uno studio denominato Diabetes Control and Complications Trial (DCCT) ha dimostrato in modo inequivocabile che un controllo adeguato della glicemia (con l’obiettivo di avere un’emoglobina glicosilata inferiore al 7%) era in grado di ridurre le complicanze microvascolari (retinopatia, nefropatia e neuropatia) del…