• Staminali invisibili al sistema immunitario

    Le cellule producenti insulina derivanti dalla cellule staminali pluripotenti umane hanno il potenziale per trattare il diabete nell’uomo, ma il loro uso clinico è in parte limitato dal loro possibile rigetto o dal loro riconoscimento da parte della autoimmunità a causa dell’espressione di alcune proteine…

  • Studio Mito e Monorapa: men at work

    Gli studi Mito e Monorapa precedentemente annunciati sono in pieno svolgimento presso il San Raffaele Diabetes Research Institute di Milano e possiamo fare un primo bilancio sul loro andamento in termini di reclutamento. Lo studio MITO (registrato nella banca dati ClinicalTrials.gov del U.S. National Institutes…

  • Diabete e gravidanza: chi ben comincia…

    Ancora oggi la gravidanza nelle donne con diabete può presentare molte complicanze come aborti spontanei, malformazioni congenite, bimbi nati prematuri, preeclampsia e morte endouterina. Fortunatamente questo eccesso di  complicanze può essere in molti casi prevenuto dalla programmazione della gravidanza, come dimostrato da numerosi studi condotti…

  • Cardiochirurgo e diabetologo: una coppia vincente

    Un buon diabetologo serve anche in ospedale! E’ questo in estrema sintesi il messaggio che viene suggerito dalla recente pubblicazione scientifica (Piatti PM et al. Journal of Clinical & Translational Endocrinology 7 47-53 2017) frutto della collaborazione tra cardiologi e diabetologi dell’IRCCS Ospedale San Raffaele….

  • YoSID, giovani in diabetologia: il dottor Bolla rappresenterà la Lombardia

    Dal 11 al 15 marzo 2017 a Riccione si è tenuto Panorama Diabete, importante forum multidisciplinare della Società Italiana di Diabetologia (SID). Durante il convegno sono stati trattati molti temi nell’ambito di interesse diabetologico, come le nuove tecnologie, le terapie cellulari, gli aspetti nutrizionali, i…

  • Diabete e cancro: parte nuovo studio per comprendere la relazione pericolosa

    Parte un nuovo studio osservazionale rivolto alle persone che abbiano avuto la diagnosi di diabete (tipo 2)  dopo i 55 anni, fatto salvo che non siano passati più di tre anni dalla diagnosi stessa. Lo studio riguarda la relazione tra il diabete e il cancro….

In primo piano
Un errore di “imballaggio” può causare gli attacchi del sistema immunitario nel diabete di tipo 1

Un errore di “imballaggio” può causare gli attacchi del sistema immunitario nel diabete di tipo 1

Il diabete di tipo-1 avviene quando le cellule immunitarie attaccano il pancreas. Ricercatori dell’Istituto di Bioingegneria dell’Ecole Polytechnique Federale di Losanna in collaborazione con il San Raffaele Diabetes Research Institute di Milano e l’Ospedale Universitario di Ginevra hanno ora scoperto che cosa potrebbe scatenare questo…

I talenti che tornano al DRI: obesità e diabete

I talenti che tornano al DRI: obesità e diabete

La Dott.ssa Alessandra Petrelli, è vincitrice di un’importante borsa di studio finanziata da AXA Research Foundation. La Axa Research F  oundation (AXA RF), fondazione legata alla compagnia internazionale di assicurazione Axa e dedicata al finanziamento della ricerca accademica sul tema del rischio, bandisce posizioni per…

Giornata mondiale del diabete: screening gratuiti per glicemia e retinopatia

Giornata mondiale del diabete: screening gratuiti per glicemia e retinopatia

Lunedì 14 novembre 2016, in occasione della Giornata mondiale del diabete, l’IRCCS Ospedale San Raffaele, organizza una giornata volta a promuovere tra il grande pubblico la conoscenza del diabete, dalla diagnosi precoce ai traguardi della ricerca scientifica. Dalle ore 10.00 alle ore 16.00 i medici…

Diabete e cancro: parte nuovo studio per comprendere la relazione pericolosa

Diabete e cancro: parte nuovo studio per comprendere la relazione pericolosa

Parte un nuovo studio osservazionale rivolto alle persone che abbiano avuto la diagnosi di diabete (tipo 2)  dopo i 55 anni, fatto salvo che non siano passati più di tre anni dalla diagnosi stessa. Lo studio riguarda la relazione tra il diabete e il cancro….

Isole pancreatiche: identificato il loro “direttore d’orchestra”

Isole pancreatiche: identificato il loro “direttore d’orchestra”

Le isole pancreatiche sono organizzate in modo gerarchico e al loro interno, come in una fabbrica, esistono cellule che coordinano il lavoro di altre. Il danno selettivo di queste cellule produce un deficit di secrezione delle isole che è alla base dello sviluppo del diabete….