• Addio al Prof Gianfranco Bottazzo

    E’ mancato nella sera del 15 settembre il Prof Gian Franco Bottazzo. Ricercatore e scienziato di fama internazionale, Bottazzo è stato un pioniere nella ricerca sul diabete di tipo 1 e ha effettuato importanti studi a livello mondiale riguardanti il diabete, di cui era considerato…

  • Presentati i risultati dello studio TrialNet

    In occasione del Congresso Annuale dell’American Diabetes Association tenutosi a San Diego nei giorni scorsi, sono stati annunciati i risultati del più importante studio di prevenzione del diabete di tipo 1 mai realizzato, basato sulla somministrazione dell’insulina per via orale. La sperimentazione è stata condotta…

  • Staminali invisibili al sistema immunitario

    Le cellule producenti insulina derivanti dalla cellule staminali pluripotenti umane hanno il potenziale per trattare il diabete nell’uomo, ma il loro uso clinico è in parte limitato dal loro possibile rigetto o dal loro riconoscimento da parte della autoimmunità a causa dell’espressione di alcune proteine…

  • Diabete e gravidanza: chi ben comincia…

    Ancora oggi la gravidanza nelle donne con diabete può presentare molte complicanze come aborti spontanei, malformazioni congenite, bimbi nati prematuri, preeclampsia e morte endouterina. Fortunatamente questo eccesso di  complicanze può essere in molti casi prevenuto dalla programmazione della gravidanza, come dimostrato da numerosi studi condotti…

  • Cardiochirurgo e diabetologo: una coppia vincente

    Un buon diabetologo serve anche in ospedale! E’ questo in estrema sintesi il messaggio che viene suggerito dalla recente pubblicazione scientifica (Piatti PM et al. Journal of Clinical & Translational Endocrinology 7 47-53 2017) frutto della collaborazione tra cardiologi e diabetologi dell’IRCCS Ospedale San Raffaele….

  • YoSID, giovani in diabetologia: il dottor Bolla rappresenterà la Lombardia

    Dal 11 al 15 marzo 2017 a Riccione si è tenuto Panorama Diabete, importante forum multidisciplinare della Società Italiana di Diabetologia (SID). Durante il convegno sono stati trattati molti temi nell’ambito di interesse diabetologico, come le nuove tecnologie, le terapie cellulari, gli aspetti nutrizionali, i…

In primo piano
DRItti a Voi seconda edizione

DRItti a Voi seconda edizione

Sabato 11 Febbraio 2017 – ore 15.00 Aula Caravella Santa Maria, Dibit 1, piano -2 Ospedale San Raffaele , Via Olgettina 58 Seconda edizione di DRItti a Voi: clinici e ricercatori incontrano il pubblico per parlare di diabete di tipo 1.   SCARICA LA LOCANDINA…

Diabete e cancro del pancreas: una pericolosa “amicizia”

Diabete e cancro del pancreas: una pericolosa “amicizia”

Il diabete di recente insorgenza è correlato ad una prognosi peggiore nei pazienti che sviluppano un cancro del pancreas e che siano sottoposti ad un intervento chirurgico di asportazione del pancreas. E’ questa la conclusione del recente studio pubblicato dal San Raffaele Diabetes Research Institute…

Un errore di “imballaggio” può causare gli attacchi del sistema immunitario nel diabete di tipo 1

Un errore di “imballaggio” può causare gli attacchi del sistema immunitario nel diabete di tipo 1

Il diabete di tipo-1 avviene quando le cellule immunitarie attaccano il pancreas. Ricercatori dell’Istituto di Bioingegneria dell’Ecole Polytechnique Federale di Losanna in collaborazione con il San Raffaele Diabetes Research Institute di Milano e l’Ospedale Universitario di Ginevra hanno ora scoperto che cosa potrebbe scatenare questo…

Giornata mondiale del diabete: screening gratuiti per glicemia e retinopatia

Giornata mondiale del diabete: screening gratuiti per glicemia e retinopatia

Lunedì 14 novembre 2016, in occasione della Giornata mondiale del diabete, l’IRCCS Ospedale San Raffaele, organizza una giornata volta a promuovere tra il grande pubblico la conoscenza del diabete, dalla diagnosi precoce ai traguardi della ricerca scientifica. Dalle ore 10.00 alle ore 16.00 i medici…

Diabete e cancro: parte nuovo studio per comprendere la relazione pericolosa

Diabete e cancro: parte nuovo studio per comprendere la relazione pericolosa

Parte un nuovo studio osservazionale rivolto alle persone che abbiano avuto la diagnosi di diabete (tipo 2)  dopo i 55 anni, fatto salvo che non siano passati più di tre anni dalla diagnosi stessa. Lo studio riguarda la relazione tra il diabete e il cancro….