• Più vicino alla clinica lo xenotrapianto

      La mancanza di organi umani utilizzabili per il trapianto rimane un problema drammatico: negli Stati Uniti, 22 persone al giorno muoiono in lista di attesa per la mancanza di una donazione compatibile. Gli organi di maiale possono essere una opzione alternativa in quanto possono…

  • Addio al Prof Gianfranco Bottazzo

    E’ mancato nella sera del 15 settembre il Prof Gian Franco Bottazzo. Ricercatore e scienziato di fama internazionale, Bottazzo è stato un pioniere nella ricerca sul diabete di tipo 1 e ha effettuato importanti studi a livello mondiale riguardanti il diabete, di cui era considerato…

  • Presentati i risultati dello studio TrialNet

    In occasione del Congresso Annuale dell’American Diabetes Association tenutosi a San Diego nei giorni scorsi, sono stati annunciati i risultati del più importante studio di prevenzione del diabete di tipo 1 mai realizzato, basato sulla somministrazione dell’insulina per via orale. La sperimentazione è stata condotta…

  • Staminali invisibili al sistema immunitario

    Le cellule producenti insulina derivanti dalla cellule staminali pluripotenti umane hanno il potenziale per trattare il diabete nell’uomo, ma il loro uso clinico è in parte limitato dal loro possibile rigetto o dal loro riconoscimento da parte della autoimmunità a causa dell’espressione di alcune proteine…

  • Diabete e gravidanza: chi ben comincia…

    Ancora oggi la gravidanza nelle donne con diabete può presentare molte complicanze come aborti spontanei, malformazioni congenite, bimbi nati prematuri, preeclampsia e morte endouterina. Fortunatamente questo eccesso di  complicanze può essere in molti casi prevenuto dalla programmazione della gravidanza, come dimostrato da numerosi studi condotti…

  • YoSID, giovani in diabetologia: il dottor Bolla rappresenterà la Lombardia

    Dal 11 al 15 marzo 2017 a Riccione si è tenuto Panorama Diabete, importante forum multidisciplinare della Società Italiana di Diabetologia (SID). Durante il convegno sono stati trattati molti temi nell’ambito di interesse diabetologico, come le nuove tecnologie, le terapie cellulari, gli aspetti nutrizionali, i…

In primo piano
DRItti a Voi – Un successo per tutti

DRItti a Voi – Un successo per tutti

Sabato 30 gennaio 2016 il Diabetes Research Institute ha aperto le porte al pubblico. Più di 450  iscritti hanno potuto partecipare alla tavola rotonda durata 4 ore  in cui  i ricercatori e gli specialisti del DRI hanno parlato di diabete di tipo 1 a 360°:…

Riciclare le proprie isole pancreatiche: si può fare!

Riciclare le proprie isole pancreatiche: si può fare!

Pubblicato dal San Raffaele Diabetes Research Institute un nuovo approccio per prevenire il diabete in pazienti sottoposti ad asportazione del pancreas per malattie oncologiche. Le procedure chirurgiche sul pancreas sono considerate interventi maggiori gravati da un tasso significativo di complicanze e mortalità. Negli ultimi decenni…

Terapia con cellule staminali: il punto della situazione

Terapia con cellule staminali: il punto della situazione

Pubblicato oggi, 13 gennaio 2016, il documento “Cellule staminali e terapia del diabete” redatto dal Gruppo di Studio  “Medicina rigenerativa in ambito diabetologico”, documento che rappresenta la posizione ufficiale della Società Italiana di Diabetologia sulle terapie con cellule staminali in ambito diabetologico. L’avanzamento delle conoscenze nel campo della…

30 gennaio 2016<br>TAVOLA ROTONDA SUL DIABETE DI TIPO 1

30 gennaio 2016
TAVOLA ROTONDA SUL DIABETE DI TIPO 1

Sabato 30 gennaio 2016, alle ore 15.00, si terrà l’evento “DRItti a voi”, una tavola rotonda sul diabete di tipo 1 rivolta al pubblico, alla quale interverranno i ricercatori del San Raffaele Diabetes Research Institute e gli specialisti dell’Ospedale che si occupano di questa malattia,…

Pancreas bioartificiali di nuova generazione: abbiamo l’hardware

Pancreas bioartificiali di nuova generazione: abbiamo l’hardware

La medicina rigenerativa ha un potenziale immenso per risolvere il problema del numero limitato di organi trapiantabili e consentire trapianti senza immunosoppressione. Tra le diverse tecnologie in fase di sviluppo, la possibilità di seminare cellule sulla matrice naturale degli organi (cell-on-scaffold seeding technology) offre probabilmente…