• Presentati i risultati dello studio TrialNet

    In occasione del Congresso Annuale dell’American Diabetes Association tenutosi a San Diego nei giorni scorsi, sono stati annunciati i risultati del più importante studio di prevenzione del diabete di tipo 1 mai realizzato, basato sulla somministrazione dell’insulina per via orale. La sperimentazione è stata condotta…

  • Staminali invisibili al sistema immunitario

    Le cellule producenti insulina derivanti dalla cellule staminali pluripotenti umane hanno il potenziale per trattare il diabete nell’uomo, ma il loro uso clinico è in parte limitato dal loro possibile rigetto o dal loro riconoscimento da parte della autoimmunità a causa dell’espressione di alcune proteine…

  • Studio Mito e Monorapa: men at work

    Gli studi Mito e Monorapa precedentemente annunciati sono in pieno svolgimento presso il San Raffaele Diabetes Research Institute di Milano e possiamo fare un primo bilancio sul loro andamento in termini di reclutamento. Lo studio MITO (registrato nella banca dati ClinicalTrials.gov del U.S. National Institutes…

  • Diabete e gravidanza: chi ben comincia…

    Ancora oggi la gravidanza nelle donne con diabete può presentare molte complicanze come aborti spontanei, malformazioni congenite, bimbi nati prematuri, preeclampsia e morte endouterina. Fortunatamente questo eccesso di  complicanze può essere in molti casi prevenuto dalla programmazione della gravidanza, come dimostrato da numerosi studi condotti…

  • Cardiochirurgo e diabetologo: una coppia vincente

    Un buon diabetologo serve anche in ospedale! E’ questo in estrema sintesi il messaggio che viene suggerito dalla recente pubblicazione scientifica (Piatti PM et al. Journal of Clinical & Translational Endocrinology 7 47-53 2017) frutto della collaborazione tra cardiologi e diabetologi dell’IRCCS Ospedale San Raffaele….

  • YoSID, giovani in diabetologia: il dottor Bolla rappresenterà la Lombardia

    Dal 11 al 15 marzo 2017 a Riccione si è tenuto Panorama Diabete, importante forum multidisciplinare della Società Italiana di Diabetologia (SID). Durante il convegno sono stati trattati molti temi nell’ambito di interesse diabetologico, come le nuove tecnologie, le terapie cellulari, gli aspetti nutrizionali, i…

In primo piano
Prima che sia tardi dichiara il tuo amore

Prima che sia tardi dichiara il tuo amore

L’11 ottobre Roma ospiterà la Giornata europea per la donazione degli organi (European Organ Donation Day–EODD), il principale appuntamento di comunicazione e informazione sulla donazione degli organi organizzato ogni anno, dal 1996, con il patrocinio del Consiglio d’Europa. Il Diabetes Research Institute, tra i più importanti…

Capsule per le isole pancreatiche

Capsule per le isole pancreatiche

Il 17 Settembre il Diabetes Research Institute ha ospitato per un seminario Gudmund Skjåk-Bræk, professore del Dipartimento di Biotecnologia della Norwegian University of Science and Technology di Trondheim, in Norvegia. Il professor Skjåk-Bræk è un esperto mondiale di biopolimeri e in particolare di tecnologia applicata…

Un altro aiuto dalle staminali

Un altro aiuto dalle staminali

La possibilità di avere cellule producenti l’insulina partendo da cellule staminali è un campo di grosso interesse scientifico e pratico. Un protocollo a 7 fasi di differenziazione, basato sulla modifica di un precedente protocollo a 4 fasi, è stato in grado di trasformare cellule staminali…

Diabete e rischio cardiovascolare: può una nuova proteina incrementare questa relazione pericolosa?

Diabete e rischio cardiovascolare: può una nuova proteina incrementare questa relazione pericolosa?

Negli ultimi anni si è evidenziato un rapido incremento nell’incidenza di diabete tipo 2 e di malattia cardiovascolare  in tutti i paesi del mondo. L’aumentata incidenza di queste due patologie, che rappresentano la prima causa di mortalità nella popolazione, è dovuta a fattori genetici e…

Un nuovo promettente alleato nel trattamento del diabete di tipo 2

Un nuovo promettente alleato nel trattamento del diabete di tipo 2

Nel diabete di tipo 2 (T2D), al lento e progressivo calo della produzione di insulina si aggiunge spesso la ridotta capacità del corpo di rispondere a questo ormone, un fenomeno chiamato insulino-resistenza. Divenute “sorde” al messaggio portato dall’insulina, le cellule del fegato, dei muscoli e…

Message in a Bottle dalle isole pancreatiche

Message in a Bottle dalle isole pancreatiche

Che le isole pancreatiche comunicassero con il resto del nostro corpo attraverso il rilascio di ormoni era cosa risaputa. Che avessero altri modi di “parlare” al nostro corpo no. È proprio questa l’ultima interessante scoperta effettuata dall’Università di Torino, cui ha contribuito anche il DRI…